Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Estero

23/09/2021 | 16:00

Giochi, Filippine: la tassa del 5% sulle entrate lorde degli operatori offshore è legge

facebook twitter pinterest
Giochi Filippine tassa entrate lorde operatori offshore

ROMA - Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha firmato una legge che impone tasse aggiuntive agli operatori di gioco offshore (POGO). Il Republic Act 11590 impone una tassa del 5% sulle entrate lorde di gioco degli operatori di gioco online - che si rivolgono principalmente al mercato cinese - mentre gli stranieri impiegati nei casinò online e i loro fornitori di servizi sono ora tenuti a pagare un'imposta sul reddito del 25%. L'obiettivo del governo filippino è regolamentare tutte le forme di gioco legale e contrastare il gioco illegale, secondo il portavoce di Duterte, Harry Roque. Circa il 60% delle entrate totali raccolte sarà destinato all'assistenza sanitaria, il 20% delle entrate sarà destinato ad altri programmi sanitari, mentre il resto sarà dedicato ad altri programmi di sviluppo. Il governo punta a raccogliere circa 487,4 milioni di euro di entrate nel 2020.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password