Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2022 alle ore 08:30

Estero

25/02/2022 | 17:35

Giochi, Francia: stretta dell'Autorité nationale des jeux (ANJ) sulla pubblicità

facebook twitter pinterest
Giochi Francia Autorité nationale des jeux ANJ pubblicità

ROMA - Stretta dell'Autorité nationale des jeux (ANJ), l'ente regolatore del gioco in Francia, sulla pubblicità: le nuove linee guida e raccomandazioni fanno seguito alle azioni intraprese dall'ANJ dopo Euro 2020, quando secondo l'autorità «è stato superato un confine» in termini di volume di annunci pubblicitari visualizzati. In quell'occasione, l'Anj aveva annunciato un piano d'azione in cinque punti, che includeva revisioni periodiche degli annunci dei licenziatari e si impegnava a introdurre linee guida più rigorose per il marketing entro la fine del 2021. 
A settembre 2021 è seguita una consultazione sulle pratiche pubblicitarie e sono stati commissionati due diversi studi sull'impatto della pubblicità sul comportamento di gioco e sulle abitudini di consumo dei giocatori. I risultati hanno suggerito che la maggior parte delle persone ha notato un'«intensificazione senza precedenti» della pubblicità delle scommesse sportive nella prima metà del 2021, che ha raggiunto un picco durante Euro 2020.
ANJ ha sottolineato che la pubblicità del gioco è funzionale ad aiutare i giocatori a distinguere gli operatori legali dal mercato offshore. Tutti gli annunci dovrebbero quindi servire principalmente a questo scopo. Di conseguenza, sarà vietata qualsiasi pubblicità che «banalizza» il gioco, così come «quelle che contengono affermazioni infondate sulle possibilità di vincita» o identificano il gioco con un miglioramento dello status sociale, o come alternativa al lavoro retribuito. Gli annunci non devono includere persone di età pari o inferiore a 18 anni o personaggi che presa sui minori. Gli annunci, inoltre, non devono «incoraggiare i minori a pensare che il gioco sia una parte naturale del loro tempo libero».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi New Jersey: scommesse sportive in calo di oltre il 17 rispetto al mese di marzo

New Jersey: scommesse in calo del 17% ad aprile

17/05/2022 | 19:00 ROMA - Il totale delle scommesse sportive del New Jersey nel mese di aprile ha raggiunto i 926,9 milioni di dollari, il dato più basso dall'agosto 2021 (664,7 milioni di dollari). La cifra rappresenta un calo del 17,3% rispetto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password