Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2022 alle ore 18:25

Estero

14/09/2022 | 15:00

Giochi, Gambling Commission: emesse sanzioni per 26 milioni di sterline nel biennio 2021-2022

facebook twitter pinterest
Giochi Gambling Commission sanzioni

ROMA - Nonostante la pandemia, l'applicazione di misure di conformità più rigorose nel settore del gioco del Regno Unito ha portato a sanzioni complessiva per 26 milioni di sterline nel biennio 2021-2022: è quanto si legge nella relazione annuale della Gambling Commission britannica, che sottolinea di aver ottenuto un migliore monitoraggio degli operatori del gioco online e delle loro attività, con una suddivisione delle informazioni del settore su base trimestrale. Attualmente, nel Regno Unito sono attivi 156 casinò, 648 sale da bingo, 1.640 sale giochi con licenza, 7.683 negozi di scommesse e 186.832 macchine da gioco. Ogni mese, circa 22,5 milioni partecipano al gioco, di cui circa 13,4 milioni online. 
La Gambling Commission britannica ha avuto un reddito totale di 20,1 milioni di sterline, mentre le spese sono aumentate a 45 milioni di sterline (nel biennio 2020-2021 erano state 38 milioni di sterline). L'aumento è stato attribuito in parte all'esborso di 23 milioni di sterline per la gara per la quarta licenza della lotteria nazionale. I costi dei dipendenti per l'anno sono stati pari a 19,17 milioni di sterline (-2 milioni rispetto al biennio precedente). In totale, la Commissione ha citato un disavanzo totale di entrate e uscite di 25 milioni di sterline.
MSC/Agipro

Foto Credits Stefano Brivio (buggolo) CC BY 2.0 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password