Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2020 alle ore 12:33

Estero

17/09/2020 | 13:23

Giochi, Germania: il ministro degli Interni di Berlino approva il Trattato di Stato

facebook twitter google pinterest
Giochi Germania ministro Interni Berlino

ROMA - Il ministro dell'Interno di Berlino, Andreas Geisel, ha approvato il quadro normativo federale per il gioco, aprendo la strada alla firma del sindaco della città, Michael Müller, che potrebbe quindi diventare uno dei primi a ratificare il trattato. Il testo deve ora essere presentato alla Camera dei rappresentanti della città per essere ratificato dal parlamento di Berlino. Il processo di approvazione si ripeterà in ciascuno dei 16 lander della Germania, prima che il trattato venga firmato dal capo dello Stato e ratificato dal Parlamento. In totale, 13 dei 16 Stati devono approvare la legislazione perchè entri in vigore, come previsto, dal 30 giugno 2021, ma i lander inizieranno ad attuare il Trattato già dal 15 ottobre, nell'ambito di un regime transitorio in cui agli operatori sarà consentito di offrire scommesse sportive, poker e slot online.
I singoli Stati tedeschi hanno accettato di permettere alle aziende di gioco online di continuare a operare in Germania, a condizione che aderiscano alle misure di protezione dei giocatori e di prevenzione aggiuntive stabilite nel trattato. Gli operatori, ai quali sarà vietato offrire giochi da tavolo durante questo periodo, dovranno anche applicare le restrizioni per i prodotti online previste dal regolamento (un limite di un euro per ogni puntata delle slot, restrizioni sulle scommesse live, un limite di spesa di 1000 euro). 
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password