Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/05/2022 alle ore 14:44

Estero

28/04/2022 | 14:15

Giochi, Kindred: entrate in calo del 30,2% nel primo trimestre 2022

facebook twitter pinterest
Giochi Kindred entrate primo trimestre 2022

ROMA - L'operatore di scommesse Kindred ha registrato un calo delle entrate del 30,2% su base annua per il primo trimestre del 2022: i ricavi per i tre mesi fino al 31 marzo 2022 hanno raggiunto 246,7 milioni di sterline (293,8 milioni di euro), in flessione rispetto ai 352,6 milioni di sterline dello stesso periodo dell'anno scorso, principalmente a causa del ritiro temporaneo dell'operatore prima dell'apertura del mercato regolamentato in Olanda, lo scorso ottobre (dove l'operatore intende ritornare quando otterrà la licenza). I giochi da casinò hanno rappresentato il 49% delle entrate nel primo trimestre, davanti alle scommesse sportive con il 46%, il poker con il 3% e gli altri giochi con il 2%.
Passando alla spesa per il trimestre, il costo delle vendite è stato inferiore del 20,5% a 113,2 milioni di sterline, ma le spese amministrative totali sono aumentate del 15,9% a 65,7 milioni di sterline e i costi finanziari per il periodo sono stati pari a 700mila sterline. Questo ha lasciato
un utile ante imposte di 7,6 milioni di sterline, in calo del 91,1% rispetto agli 85,3 milioni di sterline dell'anno precedente. Kindred ha pagato 1,2 milioni di imposte sul reddito, il che significa che ha chiuso il trimestre con un utile netto di 6,4 milioni, un calo anno su anno del 91,2% dai 72,6 milioni nel 2021. Il calo delle entrate ha portato a una diminuzione del 76,9% degli utili rettificati prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento da 106 milioni a 24,5 milioni di sterline.

 «L'inizio del 2022 ha visto il ritorno alla normalità dopo due anni di pandemia che ha avuto un pesante impatto sulle nostre vite, ma oggi assistiamo a un preoccupante sviluppo geopolitico in Europa, che lascerà il segno per il prossimo futuro. Sebbene questi eventi abbiano avuto un impatto limitato sulla performance di Kindred per il primo trimestre del 2022, continuiamo a notare un impatto della normalizzazione post-Covid in tutti i mercati e della nostra decisione di cessare l'attività nel mercato olandese nel terzo trimestre del 2021», ha detto il CEO di Kindred Gropu, Henrik Tjärnström, commentando i risultati del primo trimestre 2022. «Il nostro mix diversificato di prodotti e mercati ci fornisce un relativo grado di stabilità, lo abbiamo visto in diverse occasioni, non da ultimo durante la pandemia, quando lo sport per un periodo è praticamente scomparso. Escludendo i Paesi Bassi, il nostro portfolio diversificato ha registrato una solida performance dei casinò in tutti i mercati durante il primo trimestre del 2022 con una crescita dell'1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, nonostante il difficile confronto», ha spiegato.
«La cessazione dell'attività nel mercato olandese ha avuto un impatto a breve termine sulle nostre entrate lorde, che sono state di 242,4 milioni di sterline per il trimestre, in linea con il quarto trimestre 2021, ma significativamente inferiori rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Anche se questa pressione temporanea sui ricavi riduce la nostra redditività a breve termine, manteniamo una visione molto positiva a lungo termine sul rendimento degli investimenti nella nostra piattaforma tecnologica e nei progetti strategici», ha sottolineato. «Di fronte a noi abbiamo un momento emozionante e ho grande fiducia nella direzione che stiamo prendendo», ha concluso.
MSC/Agipro

Foto credits Pqsels CC0 1.0 Universal

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password