Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/07/2020 alle ore 20:41

Estero

23/06/2020 | 14:50

Giochi, Olanda: al via la fase di test della piattaforma di autoesclusione

facebook twitter google pinterest
Giochi Olanda autoesclusione

ROMA - Il regolatore olandese del gioco De Kansspelautoriteit (KSA) fornirà agli operatori i dettagli tecnici del suo sistema di autoesclusione, il Centraal Register Uitsluiting Kansspelen (Cruks), per permettere loro di lavorare sull'integrazione del sistema prima che diventi obbligatorio.
La versione di prova di Cruks sarà disponibile dal 13 luglio: la KSA ha incoraggiato gli operatori a ottenere prima possibile un certificato PKI (Public Key Infrastructure) per l'autenticazione.
Quando un giocatore entrerà in un casinò terrestre, l'operatore dovrà verificare se è registrato sulla piattaforma Cruks prima di consentire l'ingresso. I giocatori saranno identificati attraverso un codice unico composto da documento, nome, data di nascita e sesso. I giocatori possono registrarsi autonomamente alla piattaforma, ma può farlo anche un operatore o un familiare. Nei prossimi mesi, anche i siti di gioco online dovranno integrare Cruks, in vista dell'apertura del mercato a luglio 2021.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password