Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/10/2022 alle ore 21:03

Estero

02/05/2022 | 18:15

Giochi, Olanda: l'ente regolatore avvia un'indagine sulla pubblicità

facebook twitter pinterest
Giochi Olanda ente regolatore indagine pubblicità

ROMA - Il regolatore olandese del gioco Kansspelautoriteit (KSA) ha avviato un'indagine sulla pubblicità che potrebbe essere rivolta ai minori e giovani di età compresa tra 18 e 24 anni.
La KSA ha sottolineato che questo tipo di pubblicità, che include la promozione di offerte di bonus ai giovani, è vietata, aggiungendo che i giovani sono «particolarmente vulnerabili» alla dipendenza. 
Nell'ambito di quest'indagine, la KSA chiederà informazioni agli operatori titolari di licenza nei Paesi Bassi, per sapere se hanno inviato annunci pubblicitari (e-mail, offerte bonus, messaggi push e altre forme di comunicazione) a minori e giovani. L'autorità di regolamentazione ha anche chiesto ai social media di segnalare eventuali pubblicità di giochi rivolte a minori e giovani sulle loro piattaforme. 
Nell'ottobre 2021, due enti commerciali olandesi - Vergunde Nederlandse Online Kansspelaanbieders e VAN Kansspelen - hanno pubblicato una bozza di codice di condotta volontario per la pubblicità, a cui gli operatori potrebbero scegliere di aderire: questo codice mira a proteggere le categorie che potrebbero essere inclini a subire danni dal gioco, compresi i giovani quelli di età inferiore ai 25 anni.
MSC/Agipro

Foto Credits Elias Rovielo CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password