Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/08/2020 alle ore 14:09

Estero

20/07/2020 | 12:35

Giochi, Svenska Spel: entrate in calo del 9,6% nel primo semestre 2020

facebook twitter google pinterest
Giochi Svenska Spel entrate primo semestre 2020

ROMA - L'operatore svedese Svenska Spel ha registrato un calo delle entrate del 9,6% su base annua nella prima metà dell'anno, ma secondo l'amministratore delegato
Patrik Hofbauer, ci sono dei segnali di ripresa. I ricavi per i sei mesi al 30 giugno sono scesi a 3,70 miliardi di corone svedesi (circa 358,4 milioni di euro). «Abbiamo dimostrato la nostra capacità di innovare e la nostra perseveranza in un momento difficile, continuando a lanciare nuovi giochi e a migliorare l'esperienza di gioco per i nostri clienti. Nonostante il Covid-19 abbia avuto un impatto significativo e la pandemia non sia ancora finita, il futuro sembra più luminoso», ha detto Hofbauer. L'operatore ha pagato 620 milioni di corone svedesi di tasse nel primo semestre, in calo rispetto ai 783 milioni di corone svedesi dello stesso periodo dell'anno precedente, mentre i costi delle operazioni di gioco sono scesi del 14,1% a 507 milioni di corone svedesi; i ricavi netti nel periodo sono stati pari a 2,72 miliardi di corone svedesi, in calo del 4,4%.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password