Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Estero

25/08/2021 | 17:48

Giochi, UK: perdita operativa di 19,3 milioni di sterline per la Gambling Commission

facebook twitter pinterest
Giochi UK perdita operativa Gambling Commission

ROMA - La Gambling Commission britannica ha riportato una perdita operativa di 19,3 milioni di sterline, che non include i 20 milioni in sovvenzioni dirette finanziate dalla National Lottery. Il reddito del regolatore è diminuito del 5% su base annua a 18,8 milioni di sterline, in calo rispetto ai 20 milioni di sterline dell'anno precedente: un risultato causato dalla chiusura forzata di sale da gioco e negozi di scommesse per gran parte dell'anno a causa della pandemia di Covid-19.
Allo stesso tempo, la spesa dell'ente regolatore britannico è aumentata. I costi dei dipendenti sono aumentati da 14,3 milioni a 16 milioni e i costi normativi della National Lottery sono aumentati a 5,5 milioni, il 70% dei quali è dovuto alla gestione della gara di licenza della National Lottery. All'inizio di questo mese, la Gambling Commission ha annunciato che avrebbe posticipato la sua decisione sulla licenza della National Lottery fino a febbraio, estendendo l'attuale licenza di Camelot di altri sei mesi.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password