Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/10/2020 alle ore 20:40

Estero

27/08/2020 | 10:39

Giochi, UK: il Betting and Gaming Council annuncia nuove norme per la protezione dei minori

facebook twitter google pinterest
Giochi Uk Betting and Gaming Council protezione minori

ROMA - Il Betting and Gaming Council (BGC) ha annunciato una serie di nuove misure nel tentativo di ridurre la quantità di pubblicità di gioco online vista dai minori di 18 anni nel Regno Unito. In base ai nuovi requisiti, tutti i membri del BGC dovranno garantire che gli annunci sui social media, sponsorizzati o a pagamento, siano rivolti ai consumatori di età pari o superiore a 25 anni. Le pubblicità che appaiono sui motori di ricerca devono chiarire che stanno promuovendo servizi destinati esclusivamente ai consumatori di età pari o superiore a 18 anni, oltre a includere messaggi sul gioco sicuro. Gli utenti di YouTube dovranno inoltre utilizzare account verificati per età prima di poter visualizzare gli annunci sui giochi a distanza, mentre tutti i membri BGC dovranno pubblicare frequenti messaggi di gioco responsabile sui propri account Twitter. Il nuovo codice entrerà in vigore dal 1° ottobre di quest'anno. «I membri del BGC hanno un atteggiamento di tolleranza zero nei confronti della pubblicità e della protezione dei minori, questo nuovo codice mostra quanto seriamente prendiamo le nostre responsabilità», ha detto l'amministratore delegato di BGC Michael Dugher, invitando il governo del Regno Unito e le principali piattaforme online a collaborare per la protezione dei minori dai danni legati al gioco.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password