Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Estero

07/02/2022 | 18:30

Giochi, Uk: riforma posticipata a maggio 2022, pesa l'incertezza del Governo

facebook twitter pinterest
Giochi Uk riforma Governo

ROMA - È probabile che la riforma della legge sul gioco voluta dal governo britannico sia posticipata a maggio 2022: secondo quanto riporta il Guardian, il rinvio è dovuto all'incertezza del futuro del primo ministro Boris Johnson, che si ritiene sia favorevole alla riforma del gioco.
La proposta di riforma della legge sul gioco era stata lanciata nel dicembre 2020 dal Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (DCMS): prima della fine del 2021, doveva essere pubblicato un Libro bianco su tema, poi posticipato all'inizio del 2022 a causa di un rimpasto di governo che ha visto Chris Philp subentrare al posto del ministro John Whittingdale. 
Carolyn Harris, presidente del gruppo parlamentare sul gioco, ha spiegato che le attuali circostanze stanno avendo un impatto importante sulla riforma: «Ovviamente occorre impiegare del tempo per garantire che vengano messe in atto le giuste riforme, ma la riforma è stata annunciata più di due anni fa», ha detto Harris.
«Ogni giorno di ritardo porta a ulteriori danni. Il governo non deve lasciare che i propri problemi interni ostacolino le riforme tanto necessarie per questo Paese: è tempo di agire».
MSC/Agipro

Foto Credits Stefano Brivio (buggolo) CC BY 2.0 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password