Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2019 alle ore 10:46

Estero

03/07/2019 | 14:30

Giochi, Wyoming: stop alla legalizzazione, nello Stato USA crescono gli apparecchi illegali

facebook twitter google pinterest
Giochi Wyoming USA apparecchi illegali

ROMA - Il Wyoming ha circa 400 macchine da gioco non regolamentate, la maggior parte delle quali installate in negozi di alimentari, bar e luoghi simili: secondo le stime, questi apparecchi genererebbero entrate non regolamentate per 4 milioni di dollari l'anno e, se il Governo istituisse una tassa del 15%, potrebbe raccogliere circa 600mila dollari all'anno. A quanto pare, però, lo Stato statunitense non è ancora pronto a legalizzare il settore: il Wyoming Joint Committee on Travel, Recreation and Cultural Resources ha ritirato il proprio sostegno a un disegno di legge che avrebbe potuto regolamentare gli apparecchi da gioco. «La mia previsione è che entro l'anno prossimo ci saranno tra le 800 e 1.200 macchine illegali. Sta diventando sempre più difficile rallentare questo processo», ha sottolineato il senatore Ogden Driskill.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password