Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Estero

06/09/2021 | 15:44

Gioco illegale, Austria: la polizia di Salisburgo distrugge 107 apparecchi sequestrati tra maggio 2020 e 2021

facebook twitter pinterest
Gioco illegale Austria polizia Salisburgo apparecchi

ROMA - Il dipartimento di polizia di Salisburgo ha distrutto 107 apparecchi da gioco illegali che erano scoperti in otto blitz in città tra maggio 2020 e maggio 2021. La polizia ha anche emesso avvisi di sequestro nei confronti delle persone coinvolte, sono stati anche recuperati 4.343 euro che erano stati utilizzati per giocare. «La buona cooperazione tra le diverse autorità è una garanzia per combattere con successo le frodi», ha spiegato Gernot Blumel, ministro delle Finanze austriaco. «Cerchiamo di fornire alle nostre unità di polizia il miglior supporto possibile nella lotta alla criminalità con un addestramento e un equipaggiamento di prima classe».
In tutta l'Austria, tra gennaio e luglio 2021, si sono verificati un totale di 276 operazioni di polizia, attraverso le quali sono stati confiscati 581 apparecchi da gioco illegali. Sono state emesse più di 9 milioni di euro di sanzioni, di cui 1,9 milioni di euro nella sola Salisburgo.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password