Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Estero

13/02/2020 | 12:00

Gioco illegale, Garraud alla Commissione UE: "Inasprire le norme su riciclaggio e corruzione nello sport"

facebook twitter google pinterest
Gioco illegale Garraud Commissione UE riciclaggio corruzione sport

ROMA - L'europarlamentare Jean-Paul Garraud ha presentato un'interrogazione alla Commissione europea sui collegamenti tra gioco illegale, riciclaggio e corruzione nello sport, chiedendo se «intende introdurre norme sul gioco illegale, per inasprire le leggi in vigore in alcuni Stati membri e, in particolare, di combattere il finanziamento del terrorismo».
«Le conclusioni del Consiglio dello scorso novembre evidenziano i collegamenti tra gioco illegale, riciclaggio di denaro e corruzione nello sport», ma «non menzionano il modo in cui tali attività illegali sono utilizzate per finanziare il terrorismo. Il Parlamento europeo e la Commissione hanno ripetutamente chiesto l'introduzione di norme globali per disciplinare il settore del gioco nell'UE». La richiesta «non è stata ascoltata e la situazione è peggiorata».
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password