Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2018 alle ore 08:50

Estero

04/06/2018 | 16:30

Gioco online, effetto Brexit: William Hill aprirà una sede a Malta

facebook twitter google pinterest
Gioco online Brexit William Hill Malta

ROMA - Anche William Hill è pronta a far fronte ai possibili effetti della Brexit sul gioco online, aprendo una sua sede a Malta per compensare eventuali contraccolpi dall’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. William Hill non ha intenzione di abbandonare Gibilterra, che resterà il suo centro principale per le attività online, ma sta già lavorando alla creazione di una nuova sede nell’isola al centro del Mediterraneo.

«Stiamo creando un ufficio e una piccola squadra organizzativa per il nostro business internazionale post-Brexit», ha detto al quotidiano Times of Malta Ulrik Bengtsson, a capo della divisione digitale di William Hill Ulrik Bengtsson. «Nessuno degli attuali impiegati dell’azienda sarà interessato da questa nuova attività. William Hill ha una solida base di utenti in Uk, Gibilterra continuerà a essere il suo hub operativo principale» - ha continuato Bengtsson - «Tuttavia, Malta offre un'opzione per le operazioni internazionali qualora fossero necessarie dopo la Brexit, quindi stiamo reclutando un team esplorativo con competenze normative, legali e di conformità».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password