Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2019 alle ore 19:02

Estero

02/09/2019 | 12:00

Gioco online, Filippine: colloquio con il presidente cinese, allo studio divieto totale

facebook twitter google pinterest
Gioco online Filippine divieto

ROMA - Futuro incerto per gli operatori di gioco online con sede nelle Filippine, dopo l'incontro del presidente Rodrigo Duterte con il presidente cinese Xi Jinping: al centro dell'incontro, la possibilità di chiudere tutti gli operatori di giochi offshore filippini (POGO). Un portavoce del presidente filippino ha riferito che «molto probabilmente Duterte studierà» la situazione. I POGO contribuiscono sempre di più alle entrate del Governo, quindi Duterte «dovrà consultare il Dipartimento delle finanze» prima di pianificare qualsiasi azione. All'inizio di questa settimana, la Banca centrale delle Filippine aveva annunciato che stava studiando il potenziale impatto della chiusura dei POGO sull'economia. Il settore impiega decine di migliaia di cittadini cinesi nelle Filippine, fornendo un servizio clienti in mandarino ai giocatori sulla terraferma.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password