Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/12/2018 alle ore 19:03

Estero

03/10/2018 | 16:23

Gioco online, giro di vite di Malta: arresto e multe fino a 1 milione di euro per chi opera senza licenza

facebook twitter google pinterest
Gioco online Malta

ROMA – Malta - dopo le polemiche, gli scandali e le licenze revocate dei mesi scorsi – mette nel mirino il gioco illegale. Il nuovo Gaming Act prevede multe salate e sanzioni che arrivano fino all’arresto per gli operatori di gioco online non autorizzati che hanno attività a Malta: la Gaming Authority, in una nota pubblicata sul sito, ribadisce che per tutte le aziende - anche quelle che non offrono direttamente gioco verso gli utenti, ma svolgono solo ruoli di supporto - è necessaria la licenza nazionale. Per i trasgressori le multe vanno dai 500mila euro per la prima violazione fino a 1 milione per chi è recidivo, con le leggi che prevedono anche una pena detentiva.

Le autorità di Malta ricordano che tra i requisiti per ottenere la licenza è richiesta la presenza dei referenti giuridici e delle attrezzature tecniche sull’isola e che l’obbligo è esteso anche a provider, fornitori di servizi accessori e operatori affiliati, che possono includere anche istituti di credito e finanziari, fornitori di servizi per i pagamenti o centri gestione dei dati.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password