Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2019 alle ore 12:26

Estero

24/01/2019 | 10:12

Gioco online, Paesi Bassi: senza regolamentazione multe a operatori non autorizzati poco efficaci

facebook twitter google pinterest
Gioco online Paesi Bassi

ROMA - Puntare unicamente su azioni repressive nei confronti degli operatori di gioco online non autorizzati, senza sbloccare le norme per regolamentare il mercato, è una strategia di scarso effetto: è quanto ha rilevato l’autorità di gioco nei Paesi Bassi, il Kansspelautoriteit (Ksa), chiedendo al Parlamento di approvare al più le norme, attese da anni. Nel 2018 le multe agli operatori senza licenza hanno toccato la cifra record id 1,7 milioni di euro.

La discussione del disegno di legge per aprire il mercato è calendarizzata per il prossimo 5 febbraio in Senato, a tre anni di distanza dall’approvazione alla Camera. La votazione finale è attesa per il 12, con il Ksa che ha aperto una consultazione sulle modalità di autorizzazione: l’autorità di gioco si dice pronta ad avviare il processo di rilascio delle licenze in tempi rapidi.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password