Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2022 alle ore 10:50

Estero

13/04/2022 | 13:24

Ice London, i mille trucchi dei bari per rubare milioni ai casinò del Nevada: slot manomesse, conteggio delle carte, dispositivi ottici

facebook twitter pinterest
Ice London casinò Nevada slot

LONDRA - I casinò di tutto il mondo devono difendersi continuamente dall’assalto di bari e truffatori. Succede anche e soprattutto in Nevada, ha raccontato a Ice London il capo dell’unità anti-frode del regolatore statale, James Taylor. «Barare nei casinò, in particolare in uno dei centri di gioco più importanti al mondo, il Nevada, continua a essere un fenomeno diffuso». Manomissioni delle slot, trucchi ai tavoli, crimini organizzati dai dipendenti e criminalità organizzata. Il panorama è vastissimo e passa da chip per cambiare il meccanismo di vincita negli apparecchi a banconote da un dollaro inserite solo parzialmente nella feritoia della macchinetta, consentendo di aggiungere cento dollari di credito al giocatore. «Ci sono persone in tutto il mondo la cui intera vita è dedicata a barare nei casinò. Non si fermano mai, molte macchine hanno difetti che non si trovano durante lo sviluppo: ecco, gli imbroglioni troveranno questi difetti». Oltre alle ingenti somme di denaro conservate nelle sale, i casinò sono visti come strutture “fredde” e senza volto, che magari non si accorgeranno della mancanza di una piccola somma di denaro. Nel corso degli anni – ha detto Taylor - i “cheat” hanno sviluppato macchine per il conteggio delle carte, dispositivi ottici luminosi e persino il "dispositivo Nikrasch", un set di magneti e strumenti da fabbro che Dennis Nikrasch ha usato per rubare 16 milioni di dollari dalle slot machine in un periodo di 22 anni. Alla divisione Enforcement in Nevada, Taylor guida una squadra di 90 persone, con il compito non solo di scoprire i trucchi dopo l'evento, ma anche di prevenirli. «Abbiamo circa 500 arresti all'anno, il 25% di questi sono dipendenti dei casinò», ha concluso Taylor.
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi New Jersey: scommesse sportive in calo di oltre il 17 rispetto al mese di marzo

New Jersey: scommesse in calo del 17% ad aprile

17/05/2022 | 19:00 ROMA - Il totale delle scommesse sportive del New Jersey nel mese di aprile ha raggiunto i 926,9 milioni di dollari, il dato più basso dall'agosto 2021 (664,7 milioni di dollari). La cifra rappresenta un calo del 17,3% rispetto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password