Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/08/2021 alle ore 21:01

Estero

02/07/2021 | 18:35

Ippica, l'Horse Racing Ireland (HRI) aumenta la capacità degli ippodromi fino a 500 persone

facebook twitter pinterest
L’Horse Racing Ireland (HRI) aumenta la capacità degli ippodromi fino a 500 persone

ROMA- L’autorità ippica irlandese ha confermato la possibilità di aumentare la capienza di ogni evento da 200 fino ad un massimo di 500 comprendendo personale dell’ippodromo e spettatori.

Brain Kavanagh, amministratore delegato di HRI, afferma che «la scelta dipenderà dagli ippodromi e darà loro più flessibilità. Le 200 persone erano un numero adeguato per i proprietari, gli sponsor e le esigenze dell'impianto, gli ulteriori 300 sono ora una questione per ogni singolo ippodromo». Attualmente i proprietari sono stati autorizzati a partecipare agli incontri dal 7 giugno a condizione che il numero totale di partecipanti sia sotto i 200, anche se 1.000 persone sono state ammesse per il Dubai Duty Free Irish Derby all'ippodromo di Curragh, con l'impianto che fungeva da test pilota.

Il successo di questo evento ha portato la direzione dell'ippodromo Ballybrit di Galway ad annunciare l'intenzione di aprire le sue porte a 5.000 spettatori per partecipare al prossimo festival di Galway Races. Kavanagh in riferimento all'evento di Curragh, ha concluso: «Sabato al Curragh era chiaro che più persone avrebbero potuto adattarsi in modo sicuro senza avere alcun impatto sui protocolli. Riconosciamo che si tratta di un progresso graduale e che la questione dovrà essere legittimata dal governo».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password