Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/11/2018 alle ore 09:33

Estero

25/05/2018 | 10:00

Las Vegas, 25mila lavoratori dei casinò verso lo sciopero: aumento dei salari e maggiori tutele

facebook twitter google pinterest
Las Vegas casinò sciopero

ROMA - Per la prima volta in trent'anni, la famosa "strip" di Las Vegas, oltre alle passeggiate dei turisti, potrebbe ospitare anche le proteste di decine di migliaia di lavoratori dei casinò:
i contratti di circa 50 mila persone scadono infatti il 31 maggio e per il momento sembra non si sia trovato un accordo sui termini di una nuova collaborazione. I sindacati chiedono un aumento dei salari e politiche più serrate per proteggere i lavoratori dagli abusi sessuali. Circa 25 mila lavoratori, di oltre 30 casino, appartenenti al sindacato, hanno votato per la mobilitazione. I Ad essere interessati dallo sciopero non sono tanto le figure che direttamente sono coinvolte nel gioco dei casinò, come i croupiers, ma quelle che si occupano della ristorazione. L'ultimo sciopero risale al 1984 e durò 67 giorni, procurando un danno alla città di milioni di dollari. Un prezzo che il comune ha paura di dover ripagare se non si troverà un compromesso, come successo ad esempio nel 2002. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password