Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2019 alle ore 20:53

Estero

02/10/2019 | 17:00

Loot boxes, Gaming Regulators’ European Forum: la regolamentazione spetta ai singoli Stati

facebook twitter google pinterest
Loot boxes Gaming Regulators European Forum

ROMA - Spetta a ciascun Paese europeo regolamentare i contenuti a pagamento inseriti all’interno dei videogiochi, come le loot boxes: è la conclusione a cui sono giunti i membri del Gaming Regulators’ European Forum (GREF), che hanno completato uno studio i cui risultati sono stati pubblicati in un rapporto pubblicato dal regolatore francese Arjel. I regolatori hanno sottolineato la necessità di «coinvolgere le autorità nazionali responsabili della protezione dei consumatori, della salute, dell'istruzione nonché della regolamentazione digitale e finanziaria. Le associazioni per la protezione dei consumatori sono incoraggiate a formulare raccomandazioni in questa direzione», si legge nel rapporto. I membri del GREF hanno anche affermato che è necessaria una maggiore consapevolezza da parte dei genitori, «incluso l'incentivo all'uso del parental control in modo sistematico», conclude il rapporto.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

India casinò illegale arresti

India, scoperto un casinò illegale 'itinerante': 58 arresti

17/10/2019 | 17:30 ROMA - La polizia di Delhi ha portato a termine un'enorme operazione contro il gioco illegale nel villaggio di Ghitorni. Un raid a sorpresa a tarda notte in un seminterrato di un hotel ha portato all'arresto di 58 persone e...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password