Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2022 alle ore 20:35

Estero

16/03/2022 | 17:27

Lotta al match fixing, Colombia: accordo tra Ibia e associazione degli operatori Fecoljuegos per tutelare l'integrità

facebook twitter pinterest
Lotta match fixing Colombia accordo Ibia

ROMA - Dopo aver siglato un accordo con la Canadian Gaming Association (CGA) all'inizio di questo mese, l'International Betting Integrity Association (IBIA) ha firmato un memorandum d'intesa (MoU) con la Federazione colombiana degli imprenditori del gioco (Fecoljuegos). «Riteniamo che questo sia un passo importante per proteggere la nostra attività dalle pratiche irregolari. La collaborazione con IBIA sicuramente garantisce standard di integrità più elevati, il che rappresenta un vantaggio per l'industria legale del Paese», ha detto Evert Montero Cárdenas, Presidente di Fecoljuegos.
L'IBIA ha segnalato 121 alert alle autorità latinoamericane tra il 2017 e il 2021, con nove partite sospette che si sono svolte in Colombia (otto per il tennis e una per il calcio). 
«Siamo felici di collaborare con Fecoljuegos nella lotta contro le partite truccate», ha aggiunto Khalid Ali, amministratore delegato di IBIA. «L'istituzione del Comitato nazionale colombiano per la prevenzione della manipolazione delle competizioni sportive è la prima del suo genere nella regione dell'America Latina. Fecoljuegos ha svolto un ruolo importante per la sua creazione e sosteniamo pienamente la richiesta di includere disposizioni sull'integrità nella legislazione sul gioco».
MSC/Agipro

Foto Credits Piqsels CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password