Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2022 alle ore 16:20

Estero

13/06/2022 | 18:05

Lotta al match fixing, l'ITIA sigla un accordo con la Federtennis egiziana

facebook twitter pinterest
Lotta match fixing ITIA accordo Federtennis egiziana

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha siglato un un accordo con la Federazione egiziana di tennis (ETF) per creare una nuova task force sull'integrità del tennis e per fornire programmi di educazione e prevenzione contro la corruzione in Egitto.
L'accordo è stato raggiunto al termine di una recente iniziativa al Cairo, che prevedeva diverse sessioni di formazione per giocatori, allenatori, genitori e dirigenti sulle regole del Programma anticorruzione del tennis (TACP) e del Programma antidoping del tennis (TADP). 
«Qualche tempo fa, diversi giocatori egiziani sono stati sanzionati per partite truccate», ha detto l'amministratore delegato dell'ITIA, Jonny Gray. «Dopo un confronto con la Federazione egiziana di tennis, abbiamo sviluppato questo programma. Sono desiderosi quanto noi di garantire che tutti i giocatori ricevano informazioni chiare sulle regole in vigore per proteggere lo sport». «È estremamente importante per l'intero paese e il resto del mondo sapere che il tennis egiziano prende sul serio la questione dell'integrità. I problemi del passato possono essere usati come lezioni per il futuro e non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con i nostri colleghi dell'ITIA», ha aggiunto il vicepresidente dell'ETF, Hassan El Aroussy. 
MSC/Agipro

Foto Credits freimageslive.co.uk stockmedia.cc CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password