Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2021 alle ore 20:46

Estero

01/10/2021 | 17:12

Lotta al match fixing, Olanda: partite truccate nel tennis, l'Ibia chiede la collaborazione dei giocatori

facebook twitter pinterest
Lotta match fixing Olanda partite truccate tennis Ibia

ROMA - L'International Betting Integrity Association (IBIA) ha risposto alle segnalazioni di partite truccate nel tennis nei media olandesi esortando le persone coinvolte a riferire all'International Tennis Integrity Agency (ITIA).
Le affermazioni secondo cui 10 giocatori professionisti, tra cui quattro olandesi, hanno collaborato con un noto "fixer" sono state fatte da un tennista professionista olandese sul podcast NOS Getfixt, che ha scelto di rimanere anonimo. Khalid Ali, CEO dell'IBIA, ha fatto appello a chiunque sia a conoscenza delle affermazioni, e alle persone coinvolte, di fornire informazioni. «L'IBIA condanna qualsiasi forma di manipolazione delle partite e lavora a stretto contatto con molti organismi sportivi per combatterla, comprese le autorità del tennis. In questo caso, esortiamo le parti coinvolte a contattare l'ITIA», ha detto. 
Ali ha anche sottolineato che chiunque venga contattato da individui che cercano di corrompere le partite deve segnalarlo. «L'associazione incoraggia tutti i giocatori che vengono avvicinati da corruttori a segnalarlo immediatamente ai rispettivi organi di governo e di integrità». 
Nei risultati del primo trimestre di aprile, l'IBIA ha riferito che il tennis e gli eSport hanno generato il nummero più alto di alert sull'integrità delle scommesse per il periodo.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password