Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/04/2020 alle ore 18:55

Estero

05/03/2020 | 11:15

Lotterie, Cina: effetto Coronavirus, a gennaio e febbraio crollo delle vendite

facebook twitter google pinterest
Lotterie Cina Coronavirus gennaio febbraio

ROMA - A gennaio, le vendite della lotteria cinese si sono più che dimezzate e probabilmente crolleranno a zero quando verranno diffusi i dati di febbraio. Il ministero delle Finanze cinese ha fatto sapere che la lotteria sportiva è crollata del 46,4%. Il calo complessivo delle vendite di gennaio - dodicesimo mese consecutivo di crescita negativa - è stato influenzato dalla chiusura della maggior parte delle operazioni della lotteria il 22 gennaio, per le celebrazioni annuali del Festival di Primavera. Il periodo di chiusura avrebbe dovuto concludersi il 31 gennaio, ma è stato esteso al 9 febbraio, a causa della rapida diffusione del Coronavirus e tuttora deve essere revocato. In questo periodo sarebbero stati erogati anche "sussidi speciali" per aiutare i rivenditori a far fronte alla loro mancanza di entrate. La chiusura prolungata per tutto il mese di febbraio ha praticamente azzerato le vendite: si tratta di un evento senza precedenti, che si aggiunge al calo dell'88% delle entrate del casinò di Macao a febbraio, in seguito alla chiusura di 15 giorni disposta dal governo cinese.
Nel 2019, le operazioni della lotteria cinese avevano già subito un calo delle vendite, il primo negli ultimi cinque anni. Numerosi fattori hanno contribuito a questo declino, tra cui il generale rallentamento dell'economia cinese e la sospensione "temporanea" delle vendite della lotteria online. La chiusura della lotteria ha eliminato l'unica opzione legale di gioco sulla terraferma cinese, che, insieme alle restrizioni sui viaggi a Macao: il ministero della Pubblica sicurezza ha annunciato nuovi piani per impedire ai cittadini cinesi di accedere ai siti di gioco online con licenza internazionale.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password