Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/07/2022 alle ore 20:45

Estero

21/06/2022 | 17:16

Casinò, Macao: fissato per il oggi il voto sulla riforma del settore

facebook twitter pinterest
MACAO RIFORMA GIOCHI

ROMA - L'Assemblea legislativa di Macao ha fissato per oggi, 21 giugno, la votazione finale sul disegno di legge di riforma del gioco, i cui lavori proseguono da un anno. Il Secondo Comitato Permanente dell'Assemblea Legislativa ha nei giorni scorsi approvato il testo definitivo della nuova normativa, che porta a sei il numero dei concessionari a Macao, ma rimuove le subconcessioni, lasciando sostanzialmente inalterato il numero di operatori sul mercato.

Sul fronte finanziario, viene concessa la possibilità di fornire alle imprese agevolazioni fiscali, se questo andrà a favorire il flusso di clienti stranieri. Maggiore libertà dunque, ma anche un aumento delle tasse. Attualmente, infatti, al di là dell'aliquota fissa del 35%, gli operatori a Macao sono soggetti a un'imposta «fino al 2%» degli introiti lordi per la «promozione, lo sviluppo o lo studio di attività culturali, sociali, economiche, educative, scientifiche, accademiche e filantropiche». Ora però Macao introduce anche la tassazione sul 3% degli introiti lordi per lo «sviluppo urbano, la promozione del turismo e la sicurezza sociale». Tra le novità, anche i nuovi limiti relativi al numero di macchine e tavoli da gioco da gestire, basati sul fatturato lordo per macchina o tavolo.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password