Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2021 alle ore 21:03

Estero

04/08/2021 | 18:04

Macao, primi casi di Covid: tamponi per tutti i residenti, ma i casinò restano aperti

facebook twitter pinterest
Macao Covid tamponi casinò

ROMA - Macao ha ordinato tamponi per tutti i 680mila residenti entro i prossimi tre giorni, dopo i primi quattro contagi da Covid-19 in sedici mesi riscontrati nella capitale asiatica del gioco, che genera oltre l'80% dei suoi ricavi dalle attività dei casinò. Fino a oggi, l'ex colonia portoghese aveva registrato un record di 491 giorni senza infezioni a livello locale. Le autorità hanno chiuso parte delle attività di intrattenimento, come cinema, teatri, centri massaggi e night club, pur lasciando aperte le sale da gioco, che verranno chiuse solo nel caso in cui si verifichino casi di contagio al loro interno.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Casinò New Orleans: entrate in calo nel mese di agosto

Casinò, New Orleans: entrate in calo nel mese di agosto

24/09/2021 | 17:43 ROMA - I casinò di New Orleans hanno riportato un calo nelle entrate di agosto dopo che l'uragano Ida ha costretto le strutture alla chiusura per diversi giorni. Nell’intero mese sono stati generati 30,5 milioni di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password