Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2020 alle ore 22:52

Estero

20/10/2020 | 15:25

Maryland: a novembre la decisione finale sulle scommesse sportive nello Stato

facebook twitter google pinterest
Maryland scommesse sportive hogan

ROMA - Il Maryland ha approvato la legislazione sulle scommesse sportive a marzo, ma saranno gli elettori, a novembre, ad avere l'ultima parola. Nel frattempo Larry Hogan, governatore dello Stato, ha approvato la domanda 2 sul voto statale che consentirebbe alle scommesse sportive di raccogliere fondi per l'istruzione. Hogan ha affermato: «La domanda 2 fornisce una fonte di reddito fondamentale per l'istruzione pubblica senza aumentare le tasse su famiglie e imprese. Questa iniziativa si basa sul grande successo della "Hogan Lockbox", che mette le entrate del casinò in un lockbox dedicato all'istruzione. Questo è un altro modo per garantire che sia così per gli anni a venire».

Hogan ha sottolineato l'attuale deficit nello stato a causa dell'impatto della pandemia di coronavirus. Secondo un'analisi dell'Assemblea generale del Maryland, le scommesse sportive legali potrebbero generare entrate fiscali per 18,2 milioni di dollari nel 2022.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password