Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/10/2020 alle ore 19:02

Estero

05/10/2020 | 16:18

Match-fixing, Malta: dal 2021 l'Autorità dei giochi obbligherà i bookmaker a segnalare gli episodi sospetti

facebook twitter google pinterest
Match fixing Malta: dal 2021 l'Autorità dei giochi obbligherà i bookmaker a segnalare gli episodi sospetti

ROMA - I bookmaker online a Malta saranno tenuti a segnalare eventuali episodi di sospetta manipolazione di eventi sportivi a partire dal primo gennaio 2021. Lo ha stabilito la Mga, l'Autorità maltese per il gioco, dopo la consultazione con gli operatori, avviata lo scorso maggio e conclusasi il 15 luglio. Inoltre - si legge nella nota - la Malta Gaming Authority intende rendere disponibile il meccanismo di segnalazione di scommesse già dal 1 novembre 2020 precisando che a breve fornirà un manuale su come usare tale sistema, dal nome "SBRM - Suspicious Betting Reporting Mechanism".  

Nel feedback pubblicato da MGA nessuno dei dieci intervistati ha mostrato alcuna obiezione alla direttiva sui requisiti di segnalazione delle scommesse sospette. Tuttavia, gli intervistati hanno segnalato preoccupazioni in particolare sul potenziale di controversie tra operatori e giocatori che potrebbero scoprire che le loro vincite e scommesse sono state trattenute a causa dell'avvio di un'indagine. Ma la MGA ha prontamente affermato che avrebbe attenuato questi disagi pubblicando un aggiornamento periodico sullo stato di avanzamento dei casi, che consentirebbe agli operatori di aggiornare i clienti interessati. FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password