Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2022 alle ore 17:30

Estero

07/09/2022 | 15:44

Match fixing, tennis: l'ITIA squalifica lo statunitense Adam El Mihdawy per partite truccate

facebook twitter pinterest
Match fixing tennis ITIA Adam El Mihdawy partite truccate

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha squalificato per tre anni e mezzo il tennista statunitense Adam El Mihdawy, con l'accusa di aver truccato alcune partite in un torneo del 2016 in Messico. Un consigliere giudiziario anticorruzione indipendente, il professor Richard H. McLaren, che ha condannato il giocatore a una sospensione di quattro anni ma, tenendo conto del tempo già scontato in attesa del verdetto del suo appello, la condanna di El Mihdawy è stata commutata in tre anni e mezzo: la squalifica quindi è cominciata dal 1° settembre 2022 e terminerà il 28 febbraio 2026. Inoltre, il giocatore è stato multato di 5.000 dollari, con un'ulteriore multa sospesa di 10.000 dollari che scatterebbe nel caso in cui El Mihdawy fosse ritenuto colpevole o commettesse ulteriori violazioni del programma anti-corruzione del tennis
MSC/Agipro

Foto Credits freimageslive.co.uk stockmedia.cc CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password