Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/05/2022 alle ore 16:00

Estero

11/05/2022 | 15:38

Match fixing, tennis: arbitro squalificato a vita per partite truccate

facebook twitter pinterest
Match fixing tennis arbitro squalificato partite truccate

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha squalificato a vita l'arbitro di sedia portoghese Daniel Zeferino per partite truccate. Decidendo sul caso, Ian Mill, funzionario indipendente dell'audizione anticorruzione (AHO) ha detto che Zeferino avrebbe dovuto essere rimosso dallo sport in modo permanente, il che significa che non sarà più in grado di arbitrare eventi di tennis autorizzati o sanzionati da alcun organo di governo internazionale del tennis. Zeferino, che era un ufficiale di livello due con badge bianco, non ha contestato le accuse.
L'ITIA ha rilevato che Zeferino ha violato due sezioni del Programma anticorruzione del tennis (TACP), secondo cui nessuna persona deve, direttamente o indirettamente, facilitare qualsiasi altra persona a scommettere sul risultato o su qualsiasi altro aspetto di un match di tennis.
Questa settimana l'ITIA aveva confermato la squalifica di sei tennisti spagnoli, condannati per accuse penali relative a partite truccate.
MSC/Agipro

Foto Credits freimageslive.co.uk stockmedia.cc CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Washington aprile ricavi

Scommesse, Washington: ad aprile ricavi in calo del 33,3%

17/05/2022 | 09:00 ROMA - Le entrate delle scommesse sportive a Washington DC sono diminuite del 33,3% su base annua ad aprile, nonostante l'aumento della spesa. I ricavi del mese sono stati pari a 1,4 milioni di dollari (1,1 milioni di sterline),...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password