Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/12/2018 alle ore 11:00

Estero

19/10/2018 | 13:30

Mega Millions: negli Usa in palio 1 miliardo di dollari, il secondo jackpot più alto di sempre

facebook twitter google pinterest
Mega Millions Usa 1 miliardo

ROMA - Sfiorerà il miliardo di dollari, oltre 870 milioni di euro, il jackpot messo in palio questa sera da Mega Millions, il concorso multistatale americano: si tratta del secondo premio più alto nella storia delle lotterie, alle spalle di un altro premio targato Usa, il Powerball da 1,5 miliardi di dollari assegnato a gennaio del 2016, mentre il record per il Mega Millions è un premio da 656 milioni di dollari, ritirato però in un’unica soluzione “cash” da 474  milioni e diviso fra tre vincitori. Il Mega Millions non assegna il premio di prima categoria dallo scorso 24 luglio, quando in California venne assegnato un premio da 522 milioni di dollari, 24 sono anche le estrazioni senza la combinazione vincente. Se la cifra venisse assegnata in un’unica soluzione e non in rate annuali, il premio sarebbe però molto inferiore, “appena” 548 milioni di dollari. Nel frattempo anche la vendita dei biglietti, fanno sapere dagli Usa, è arrivata a livelli record: da quando il jackpot ha superato i 550 milioni il numero dei tagliandi staccati è quasi triplicato. Il Mega Millions è offerto in 46 Stati americani, le estrazioni sono fissate al martedì e al venerdì, con i biglietti che costano 2 dollari l’uno, le chance di azzeccare la combinazione vincente - cinque numeri tra 1 e 70 e un numero speciale tra 1 e 25 - sono una su 302 milioni. Attualmente il secondo jackpot maggiore in palio è dell’altro concorso multistatale americano, il Powerball con 430 milioni di dollari, in Europa il premio maggiore è per l’Eurojackpot a 74 milioni di euro, secondo nel Vecchio Continente il SuperEnalotto, che domani metterà in gioco 53,6 milioni di euro.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password