Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/11/2019 alle ore 20:35

Estero

23/09/2019 | 14:30

Messico, moratoria del presidente Obrador: nessuna nuova licenza per i casinò

facebook twitter google pinterest
Messico presidente Obrador licenza casinò

ROMA - Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha detto che il suo governo non rilascerà alcuna nuova licenza di casinò durante il suo mandato, quindi almeno fino almeno al 2024. L'industria del gioco terrestre in Messico è dominata da due società, Caliente e Codere, che a quanto pare era pronta a stringere un accordo da 360 milioni di dollari con Hard Rock International, per costruire un nuovo casinò resort: nessuna delle due società ha ancora confermato le voci, ma le prospettive di aprire la struttura si allontanano dopo le parole di Obrador. Il presidente messicano ha anche incaricato la Dirección General de Juegos y Sorteos (DGJS), la divisione del Ministero dell'Interno (SEGOB) che sovrintende alle attività di gioco, di rivedere l'attuale sistema che regolamenta il settore.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password