Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/05/2022 alle ore 16:55

Estero

27/12/2021 | 18:00

Michigan, ancora in stand-by il progetto del casinò Muskegon County

facebook twitter pinterest
Michigan casinò Muskegon County

ROMA -  Il destino del casinò Muskegon County proposto dagli indiani di Little River Band of Ottawa, un progetto in lavorazione da 12 anni, è ancora incerto. La governatrice del Michigan, Gretchen Whitmer, ha avuto tempo fino al 16 dicembre per approvare o negare la proposta del casinò da 180 milioni di dollari, ma ha deciso per una proroga di sei mesi. 
Dal 2008, la tribù lavora alla costruzione del casinò e di un hotel da 220 camere nell'ex sito del Great Lakes Downs Racetrack a Fruitport Township. A maggio la tribù aveva ricevuto le necessarie autorizzazioni federali e aveva detto di essere in attesa dell'approvazione dello Stato. Il via libera della governatrice Whitmer sarebbe stato il passo finale in un processo di approvazione in due parti: il Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti aveva firmato il progetto il 16 dicembre 2020, spiegando che la realizzazione del casinò sarebbe stata nel «miglior interesse della tribù» e «non sarebbe stato dannosa» per la comunità. La proposta è stata poi consegnata a Whitmer che aveva 12 mesi per decidere. 
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Marco Verch CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Wynn Resorts entrate primo trimestre 2022

Giochi, Wynn Resorts: entrate a +29% nel primo trimestre 2022

13/05/2022 | 17:23 ROMA - Wynn Resorts ha registrato un fatturato operativo di 953,3 milioni di dollari nel primo trimestre del 2022, con un aumento del 29% rispetto al primo trimestre del 2021. I ricavi operativi per Wynn Palace sono stati pari a 163,3...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password