Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/08/2019 alle ore 20:37

Estero

06/09/2018 | 16:05

Nuova Zelanda: al via nuovo programma contro gioco problematico, il Governo punta sulle nuove tecnologie

facebook twitter google pinterest
Nuova Zelanda

ROMA - Utilizzare le nuove tecnologie informatiche per raccogliere i dati sui giocatori e adottare le migliori strategie di prevenzione sui comportamenti problematici: è l’obiettivo del nuovo programma triennale lanciato dal Governo in Nuova Zelanda, con le misure che saranno sottoposte a una consultazione pubblica fino al prossimo 21 settembre. I feedback verranno poi utilizzati e integrati nel programma. Saranno definiti inoltre i finanziamenti governativi per il Ministero della Salute destinati alle attività di prevenzione e riduzione del danno. Lo scorso anno la spesa per il settore giochi in Nuova Zelanda è stata di 1,35 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto all’anno precedente.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse USA: accordo Kambi DraftKings

Scommesse, USA: accordo tra Kambi e DraftKings in otto Stati

23/08/2019 | 16:30 ROMA - Il fornitore di tecnologia Kambi e l'operatore di scommesse sui fantasy sports DraftKings hanno annunciato un'estensione del loro accordo in altri otto Stati USA: Colorado, Indiana, Iowa, Maine, New York, Pennsylvania,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password