Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/06/2022 alle ore 20:35

Estero

09/05/2022 | 19:00

Olanda, Ksa ha preso provvedimenti contro 37 operatori senza licenza

facebook twitter pinterest
Olanda Ksa ha preso provvedimenti contro 37 operatori senza permessi validi

ROMA - L'ente regolatore del gioco in Olanda (KSA) ha preso provvedimenti contro 37 imprese che gestivano apparecchi da gioco senza licenza, scoperte in seguito a un'indagine su 290 "luoghi di ristorazione”. I locali non possedevano i cosiddetti "permessi di presenza", rilasciati dalle autorità municipali olandesi, che permettono alle attività di ristorazione di ospitare le macchine da gioco.

Il regolatore ha aggiunto: «La licenza è importante per evitare che le macchine da gioco siano usate per attività criminali. Questo è il motivo per cui un Comune può condurre un'indagine di affidabilità prima di rilasciare un permesso di presenza».

Dei 37 operatori identificati nell'indagine della KSA, tutti sono stati notificati e, ad eccezione di uno, hanno cessato le violazioni. Inoltre, il regolatore ha ribadito la separazione di responsabilità rispetto alle autorità municipali.

«La KSA e le municipalità hanno una responsabilità congiunta nella supervisione delle macchine da gioco: la KSA supervisiona gli operatori, mentre le autorità municipali supervisionano il rispetto dei regolamenti nel permesso di presenza», ha dichiarato.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password