Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/04/2018 alle ore 20:40

Estero

05/04/2018 | 11:06

Pennsylvania, gioco online: licenze limitate, ma via libera alle “skin”

facebook twitter google pinterest
Pennsylvania

ROMA - L’apertura del gioco online Pennsylvania avrà un numero limitato di licenze, ma gli operatori principali potranno mettere a disposizione il servizio a siti affiliati tramite il meccanismo delle “skin”: il Gaming Control Board (Pgcb) ha rilasciato le ultime direttive in materia, con il via libera ai sottositi, con grafiche differenziate, come già avviene ad esempio in New Jersey. Il Pgcb manterrà comunque alta la sorveglianza e il controllo su quali tipi di gioco saranno consentiti, sia sui siti degli operatori con licenza che su quelli collegati.

La legalizzazione del gaming da remoto è stata approvata in via definitiva a ottobre dello scorso anno, e permette l’offerta di poker, slot e giochi da casinò online. E’ prevista una tassazione sul margine dei giochi, fissata al 14% per poker e altri giochi da tavolo, mentre per le slot online si arriva al 2%. In entrambi i casi è previsto un ulteriore 2% di tasse da destinare alle casse locali. Dalla legalizzazione del gioco online, si aspettano maggiori entrate per lo Stato da 200 milioni di dollari l’anno.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password