Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Estero

27/04/2021 | 15:38

Scommesse, Australia: fantino squalificato per 8 anni

facebook twitter pinterest
Scommesse Australia fantino squalifica

ROMA - Il fantino australiano Daniel Jack Smith è stato squalificato per otto anni, dopo essere stato riconosciuto colpevole di una serie di reati legati alle scommesse: secondo le accuse, Smith - che era registrato come fantino con il suo vero nome, Terry Treichel, in alcuni Stati australiani - ha cambiato identità dopo il trasferimento nell'Territorio del Nord nel 2019. Tra luglio 2019 e dicembre 2020 ha continuato a guidare con un'identità, aprendo contemporaneamente alcuni conti gioco con l'altra: il fantino ha ammesso di aver piazzato un totale di 168 scommesse sulle gare dei purosangue e si è dichiarato colpevole di 32 accuse, tra cui aver puntato su altri cavalli nelle corse in cui ha gareggiato e aver reso dichiarazioni false o fuorvianti all'amministrazione delle corse. La sanzione prevista in questi casi è un divieto di due anni dalle corse ippiche, ma dopo aver preso in considerazione le singole violazioni, i Commissari Sportivi hanno ritenuto appropriata una squalifica complessiva di 8 anni, che è stata retrodatata al giorno in cui la licenza di Smith è stata sospesa, il 18 dicembre.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password