Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Estero

06/07/2020 | 14:34

Scommesse, il Betting and Gaming Council al governo scozzese: "Limiti troppo rigidi per le sale, posti di lavoro a rischio"

facebook twitter google pinterest
Scommesse Betting and Gaming Council governo scozzese

ROMA - Duro attacco del Betting and Gaming Council (BGC) al governo scozzese, reo di aver imposto rigide restrizioni ai negozi di scommesse, riaperti il ??29 giugno dopo un periodo di chiusura a causa della pandemia di coronavirus. I punti scommesse hanno dovuto rimuovere tutti i posti a sedere, spegnere gli apparecchi da gioco e i monitor sui quali venivano trasmessi gli eventi sportivi: secondo la BGC, queste restrizioni stanno danneggiando il settore e il fatturato nei negozi di scommesse scozzesi è inferiore del 95% rispetto a prima del lockdown. Questo potrebbe anche avere un impatto negativo sulle corse ippiche, che si basano anche sui pagamenti dei diritti tv derivanti dalla trasmissione nei negozi, nulli a causa del divieto di accendere i monitor. 
«Le restrizioni draconiane imposte dal governo scozzese non sono necessarie e avranno un impatto devastante sulle attività. Capisco che dobbiamo limitare il numero di persone nei punti scommesse, ma il risultato può essere raggiunto limitando gli ingressi, proprio come in qualsiasi altro negozio al dettaglio in Scozia o come in ogni altro negozio di scommesse del Regno Unito», ha detto l'amministratore delegato Michael Dugher, invitando il primo ministro scozzese Sturgeon a revocare le restrinzioni. «I negozi di scommesse di altre zone del Regno Unito sono stati in grado di riaprire in modo perfettamente sicuro, con le distanze sociali e l'introduzione delle misure anti-Covid (barriere e disinfettanti per le mani). Sollecitiamo il Governo a intervenire prima che sia troppo tardi, ci sono migliaia di posti di lavoro in gioco». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password