Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/10/2018 alle ore 16:08

Estero

25/09/2018 | 10:50

Scommesse, Francia: abuso di posizione dominante per la PMU

facebook twitter google pinterest
Scommesse Francia PMU

ROMA - La Corte d'Appello di Parigi ha stabilito che la Pari Mutuel Urbain (PMU) ha abusato della sua posizione dominante nel mercato delle scommesse ippiche tra il 2010 e il 2015, ai danni del competitor online Betclic. La Corte ha confermato la decisione del Tribunale del Commercio francese, che aveva scoperto che la PMU usava ingiustamente la sua influenza per ottenere un vantaggio sui rivali. Secondo quanto riporta Gambling Compliance, ancora non è stato stabilito il risarcimento di una parte dei 172 milioni di euro di danni per Betclic, ma la decisione potrebbe indurre altri bookmaker a presentare ricorso. 
Betclic aveva presentato ricorso in tribunale sostenendo che la PMU aveva ritardato l'avvio delle sue operazioni retail e online e, a sostegno della sua tesi, aveva mostrato dei sondaggi secondo cui i giocatori erano attratti dai maggiori pagamenti potenziali che la PMU era in grado di offrire, grazie a quella che era considerata la sua posizione dominante. Nel 2014, l'Autorità garante della concorrenza francese aveva stabilito che l'impegno della PMU a dividere le sue unità di scommesse online e offline era legalmente vincolante e aveva chiesto alla società francese di separare i due rami entro il 2015, per garantire una maggiore concorrenza. All'epoca, la PMU deteneva una quota di mercato dell'85%.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password