Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Estero

06/07/2020 | 13:02

Scommesse, Kenya: ennesimo dietrofront del Governo, al lavoro per ripristinare la tassa al 20% entro sei mesi

facebook twitter google pinterest
Scommesse Kenya Governo tassa

ROMA - Il governo del Kenya cercherà di reintrodurre la controversa tassa del 20% sulle scommesse entro sei mesi: lo ha confermato il segretario al Tesoro, Ukur Yatani, pochi giorni dopo che la tassa era stata soppressa dalla legge finanziaria 2020, approvata dall'Assemblea legislativa e firmata successivamente dal presidente Uhuru Kenyatta. 
Yatani ha ora confermato che il Governo proporrà di ripristinare la tassa sulle scommesse entro i prossimi sei mesi. «Desideriamo ribadire l'impegno del Governo sulla tassazione di questo settore, in modo da contenere il gioco», ha spiegato Yatani, sottolineando che il Governo aveva anche stabilito un'imposta del 15% sul reddito degli operatori nel 2018 e a una ritenuta del 20% sulle vincite. Quest'ultima tassa è stata piuttosto controversa, perchè inizialmente non era chiaro se dovesse essere pagata dai giocatori o dagli operatori: nel novembre 2019, un tribunale ha stabilito che il prelievo sarebbe stato applicato ai giocatori.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password