Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2020 alle ore 19:00

Estero

01/07/2020 | 17:15

Scommesse, Kenya: stop alla tassa del 20%, il presidente Kenyatta firma la Finanziaria

facebook twitter google pinterest
Scommesse Kenya presidente Kenyatta Finanziaria

ROMA - Il presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha firmato la legge Finanziaria che rimuove l'imposta del 20% sulle scommesse sportive che aveva portato alcuni operatori a uscire dal mercato. La tassa era prevista dalla finanziaria approvata a settembre 2019 e aveva spinto i due maggiori operatori del Kenya, Sportpesa e Betin - che avevano già aperto una controversia fiscale con le autorità locali - a ritirarsi dal mercato locale. Entrambi gli operatori avevano licenziato tutti i dipendenti. 
La Commissione Finanze dell'Assemblea nazionale ha quindi presentato un emendamento per rimuovere la tassa, spiegando che «l'alto livello di tassazione aveva portato gli scommettitori a utilizzare piattaforme straniere che non erano soggette a imposta, danneggiando le entrate del Governo». L'emendamento è stato quindi approvato dall'Assemblea nazionale e il disegno di legge è stato inviato a Kenyatta per la firma. Il via libera non sembrava affatto scontato, considerando che Kenyatta in passato si è espresso molto duramente nei confronti del settore, arrivando a ipotizzare anche il divieto totale di gioco.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password