Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2021 alle ore 20:46

Estero

09/07/2021 | 18:44

Scommesse, la New York Gaming Commission "buca" la scadenza per le manifestazioni di interesse degli operatori

facebook twitter pinterest
Scommesse New York Gaming Commission scadenza operatori

ROMA - La New York Gaming Commission ha fatto scadere i termini per la richiesta di candidature (RFA) per gli operatori interessati a offrire scommesse sportive online nello Stato. La scadenza era stata indicata nel bilancio fiscale 2021-22 dello Stato approvato ad aprile: entro il 1° luglio, l'ente regolatore avrebbe dovuto invitare gli operatori interessati a presentare le loro richieste. Scaduto questo termine, sarà difficile che gli operatori siano pronti ad accettare scommesse in tempo per il Super Bowl del prossimo anno, come sperava il senatore Joseph Addabbo, che presiede la Commissione Corse, Giochi e Scommesse del Senato ed era tra i maggiori sostenitori della legalizzazione delle scommesse online. «Il fatto che il nostro Stato non sia riuscito a rispettare la scadenza è deludente, ma sono  fiducioso che New York avrà un prodotto di punta per le scommesse sportive su mobile di prima qualità da offrire ai suoi residenti e competere efficacemente sul mercato".
Attualmente, le scommesse sportive sono consentite solo nei casinò autorizzati dello Stato ; tre nazioni tribali che gestiscono i casinò a nord dello Stato offrono anche scommesse sportive al dettaglio.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password