Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/07/2020 alle ore 17:04

Estero

25/06/2020 | 12:00

Scommesse, Washington: il processo di regolamentazione non partirà nel 2020

facebook twitter google pinterest
Scommesse Washington

ROMA - Il processo di regolamentazione delle scommesse sportive nello Stato di Washington difficilmente sarà avviato entro il 2020: lo ha detto agli operatori la Washington State Gambling Commission (WGC). «Siamo tutti d'accordo sul fatto che le scommesse sportive siano utili e vogliamo che il processo si realizzi il ??più rapidamente possibile, ma siamo realisti»: ha detto il direttore del WGC, David Trujillo
Attualmente, le scommesse sono consentite solo nei 29 casinò, gestiti da 22 tribù, quattro delle quali hanno iniziato a rinegoziare i loro accordi: il WGC ha avvertito che questi negoziati richiedono tempo. Una nuova riunione della Commissione è in programma solo il 17 luglio: nel frattempo, il WGC sta procedendo con la modifica delle licenze e delle strutture normative, creando cinque gruppi di lavoro per sviluppare il quadro di applicazione, eventuali programmi per la gestione del gioco problematico e le norme per garantire l'integrità.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Colorado entrate maggio

Scommesse, Colorado: entrate per 946 mila dollari a maggio

14/07/2020 | 16:30 ROMA - Il mercato delle scommesse sportive del Colorado ha generato entrate per  946.741 dollari a maggio, il primo mese "completo" da quando il settore è stato legalizzato. I giocatori hanno vinto 23,1 milioni di dollari...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password