Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/11/2021 alle ore 19:02

Estero

10/11/2021 | 18:30

Scommesse online, Australia: l'operatore Sportsbet multato per violazione delle norme sulla pubblicità

facebook twitter pinterest
Scommesse online Australia Sportsbet pubblicità

ROMA - L'operatore online australiano Sportsbet è stato giudicato colpevole di violazioni della pubblicità del gioco, dopo un'indagine del Liquor and Gaming, l'ente regolatore del New South Wales, e dovrà pagare una multa di 135mila dollari australiani (oltre 85mila euro).
L'indagine ha rivelato che, tra ottobre 2020 e marzo 2021, i titolari dei conti gioco di portsbet hanno ricevuto pubblicità via e-mail dalla società, dopo aver revocato il consenso a ricevere ulteriori messaggi di marketing diretto, e i ripetuti tentativi di annullamento dell'iscrizione non hanno avuto successo. 
Secondo il Betting and Racing Act del 1998, la pubblicazione di annunci pubblicitari di gioco che incentivano a prendere parte a qualsiasi attività di gioco (inclusa l'apertura di un conto scommesse) è illegale come pure fare pubblicità diretta dopo che il titolare del conto scommesse ha revocato il consenso. 
È la seconda volta che l'operatore finisce in tribunale quest'anno per aver violato le norme sulla pubblicità: la società era già stata multata per 22mila dollari australiani lo scorso marzo. 
L'ente regolatore «continuerà a monitorare il rispetto di queste leggi e intraprendere forti azioni per reati gravi e palesi», ha datto il direttore della conformità di Liquor and Gaming, Marcel Savary.
MSC/Agipro

Foto Credits Lachlan Fearnley CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password