Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2019 alle ore 19:04

Estero

02/04/2019 | 17:20

Scommesse sportive Usa, Rhode Island: a febbraio conti in rosso per i bookie, persi 800mila euro

facebook twitter google pinterest
Scommesse sportive Usa Rhode Island

ROMA - Cresce il volume di gioco, ma i ricavi vanno in rosso per il settore delle scommesse sportive in Rhode Island: a febbraio i bookmaker hanno registrato una perdita complessiva per circa 800mila euro a fronte di un totale puntato da 18,5 milioni. Le puntate sullo sport sono state lanciate in Rhode Island lo scorso novembre, il settore è in piena espansione: pochi giorni fa la Governatrice Gina Raimondo ha firmato il disegno di legge che autorizza i due casinò statali, Twin River e Tiverton, a lanciare delle app per consentire le giocate su tutto il territorio dello Stato. La percentuale per lo Stato dalla nuova offerta, nel disegno di legge, è fissata al 51% dei ricavi, in linea con quanto previsto dalle norme per le scommesse fisiche. Il Rhode Island ha legalizzato le scommesse sportive a giugno, terzo Stato in assoluto dopo il via libera della Corte Suprema. Ma non solo, lo Stato americano ha autorizzato in questi giorni anche i primi terminali self service: al Twin River Casino sono presenti 17 terminali, mentre alla sala Tiverton sono stati installati altri 5 apparecchi. PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password