Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2018 alle ore 21:17

Estero

07/12/2018 | 10:31

Scommesse sportive, Usa: Washington Dc, primo ok alle giocate sotto il controllo della lotteria statale

facebook twitter google pinterest
Scommesse sportive Usa Washington Dc

ROMA - Assegnare il controllo delle giocate sullo sport alla lotteria statale, escludendo l’ingresso di operatori privati: è questa la proposta per il betting avanzata per la capitale degli Stati Uniti (che è un distretto federale autonomo), già approvata in prima lettura per cui si attende il voto finale il prossimo 18 dicembre. Secondo le stime governative, saranno tra i 40 e i 60 i locali che attualmente offrono le lotterie statali a entrare nel mercato delle scommesse, pagando una tassa d’ingresso da 5mila dollari. Bocciati gli emendamenti che prevedevano di destinare il 35% dei profitti ad un fondo statale benefico, mentre passa la proposta di inserire solo quattro impianti sportivi tra quelli che potranno offrire scommesse: sono il Capital One Arena, il FedEx Field, l’Audi Field e il Nationals Park.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password