Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2018 alle ore 10:27

Estero

02/08/2018 | 16:00

Svezia, gioco online: primo giorno per chiedere le nuove licenze, sono già 22

facebook twitter google pinterest
Svezia gioco online

ROMA - La finestra per richiedere le nuove licenze di gioco online in Svezia è attiva da un solo giorno e sono già 22 le aziende che hanno presentato una domanda per entrare nel settore, con la partenza ufficiale fissata a gennaio del prossimo anno.

E’ quanto fa sapere l’autorità di gioco del Paese, la Lotteriinspektionen, con le prime domande arrivate ieri. Molti degli operatori - riporta il sito iGaming Business - hanno comunque sede in Svezia o collegamenti nel Paese: tra questi Betsson, Cherry, Expekt e Svenska Spel. Complessivamente il numero delle richieste dovrebbe arrivare a 70.

Le licenze saranno valide per la raccolta di gioco, che sarà autorizzata dall’1 gennaio 2019, il prelievo è fissato al 18% del margine. La tassa d’ingresso è stata fissata a 400mila corone, circa 38mila euro, mentre sale a 700mila corone per una licenza che comprenda le scommesse e tutti gli altri tipi di gioco online. Previste misure specifiche per l’identificazione e l’auto-esclusione dei giocatori, la limitazione dei bonus e la trasmissione di avvisi relativi all’eccesso di puntate o tempo trascorso davanti al terminale.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password