Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2019 alle ore 12:35

Estero

16/01/2019 | 13:40

Svezia, gioco online: giro di vite su autoesclusione, niente stop a puntate live

facebook twitter google pinterest
Svezia gioco online

ROMA - Gli operatori di gioco online in Svezia rischiano di perdere la licenza se non si adegueranno al più presto alle norme per l’autoesclusione dei giocatori: è quanto ha ribadito l’autorità di gioco Spelinspektionen, in seguito ad alcune verifiche su alcuni operatori. Il mercato autorizzato è partito a gennaio, le autorità hanno fatto sapere che sono già oltre 10mila gli svedesi che hanno deciso di autoescludersi, dunque non saranno tollerate “disattenzioni” in materia, con gli operatori che dovranno consultare il registro centralizzato in cui confluiscono i dati di tutti gli autoesclusi. In caso di una violazione ritenuta lieve, invece della revoca della licenza sarà possibile pagare una multa amministrativa fino al 10% del turn over dell’operatore che ha commesso l’infrazione.

Il nuovo mercato di gioco sta prendendo forma in Svezia anche grazie ad alcune decisioni dei tribunali: la Corte Amministrativa di Appello ha respinto la richiesta della federazione calcistica svedese (Svenska Fotbollförbundets, Svff) di limitare il palinsesto delle scommesse sportive, vietando puntate live su eventi come il numero di cartellini o di calci d’angolo nelle partite delle divisioni inferiori. I giudici hanno invece ritenuto fondate le posizioni della Spelinspektionen, ribadendo che la scelta sul palinsesto scommesse - e sulle eventuali restrizioni - è prerogativa delle autorità di gioco.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password